Progetto "J"

L’idea fu quella di creare un coltello versatile partendo da un impugnatura a sole due dita, così da renderlo più compatto possibile, senza perdere la possibilità di usarlo in sicurezza.
Dopo varie prove nacque il piccolo Julia con soli 4cm di lama

di seguito il Julius con 6cm circa, (piu lunga di così non si è dimostrata manovrabile)

poi si aggiunse il Jack Razor  

in ultimo Jericho il più grande dalla lama più alta e non più skeleton.

Ne è risultato un simpatico e maneggevole Neck knife che permette di usare la mano senza dover riporre il coltello come ad esempio per aprire scatole e imballi.
Leggero e versatile utility per tutti i giorni.